LYRICS.AZ APPLICATION

Download from Apple Store
Download from Google Play

Sunday - Fumo E Merda lyrics

[Krin 183]
Non credo più a nessuno importuno la mente di chi ragiona bene
Di chi vende fumo perchè gli conviene
Chi dice preghiere e nega le catene chi si spreme chi si tiene
Chi è un bravo ragazzo se valuti nell'insieme
Chi ha la ricchezza e snocciola consigli
Quando se gli togli quella vita purtroppo non ha più appigli
La sera giuri sui tuoi figli e mandi un bacio al cielo
Spero che la croce che hai al collo brilli dentro un cimitero
Dico davvero credi che non ti veda?
Credi che la scia di merda che ti lasci dietro non ti segua?
Non sto alla stregua di nessuno brucia strega
Fanculo io ti importuno vediamo se torni a fare il mega
Non stai avanti foto bloccano istanti a fuoco
Ora vi tengo distanti poi vi dò fuoco vuoto
Come il tuo cuore cibo per locuste dell'abisso
Ci si ribecca il giorno del giudizio Gesù Cristo!

[Chorus Krin 183 x1]
Capisci al volo come va 'sta vita
Studia le mosse cerca una via d'uscita una via d'uscita!
Prendi le botte incrocia le dita prova il dolore
Chi dice di essere il bene dentro non c'ha amore
è orrore sapore di sangue sparso
Dentro 'sti buoni il dolore è scomparso
Sono i contanti le parole la vostra poesia
Per me siete corpi in emorragia corpi senza energia!

[MacMyc]
Ma quale gioia quale pace quale sentimento
Avete melma verde sottopelle vi si annida dentro un gran travestimento
In fila ad elemosinare sotto esame sotto osservazione
Un set di maschere per ogni situazione
Una per farti ascoltare una per dimenticare
Una per nascondere la bestia e uscire a fare festa
Tutti grandi tutti amici tutti apposto
[Lyrics from: https:/lyrics.az/sunday/-/fumo-e-merda.html]
Pronti a vendersi la madre al primo stronzo che vi lancia un osso
Quindi abbaia bello sbava che sei un cane come me ma io non porto il collare
Non parlo d'amore per farmi notare
I primi a giudicare sono i primi pronti a pugnalarti
Fatti con gli scarti menzogne per indottrinarti
Io non mi fido di chi è senza macchia di chi predica saggezza
E ha scheletri nascosti sotto la credenza
Vuoi romanticismo? porto crisantemi sulla bara
Tra me e tra voi è sempre una marea che ci separa!

[Chorus Krin 183 x1]
Capisci al volo come va 'sta vita
Studia le mosse cerca una via d'uscita una via d'uscita!
Prendi le botte incrocia le dita prova il dolore
Chi dice di essere il bene dentro non c'ha amore
è orrore sapore di sangue sparso
Dentro 'sti buoni il dolore è scomparso
Sono i contanti le parole la vostra poesia
Per me siete corpi in emorragia corpi senza energia!

[HellPacso]
Sangue che chiama nuove bestie cadaveri in processione
In fila col sorriso già da tempo per l'estrema unzione
L'infezione ora muta in emorragia sanità o follia
è carestia corpi senza l'energia
Tu conta i morti fanatismi sottosviluppati
Accecano i boati silenziosi c'hanno già lasciati
La presunzione di educare i risultati?
Figli storpi disprezzati castrati da padri menomati
Criptati da parole vuote in cerca di contante
Sto da un'altra parte e più procedo sempre più distante
Scopro le carte dal cielo come avvoltoi
Si gettano sui corpi nè ragione nè senno di poi
Vuoi darci in pasto? ne attendo uno più scaltro
Venga l'odio quando è onesto se di onesto non ci resta altro
Sta nel profondo lo estirpo dopo lo falcio
Ora prova a guardargli dentro davvero non senti il marcio?

Correct these Lyrics