LYRICS.AZ APPLICATION

Download from Apple Store
Download from Google Play

Plastico - Il Margine lyrics

(Diana Tejera Nenna)

Tra fogli neri, confusi, legati
Vuoti, accartocciati
Trovare che
Una parola è uscita dal margine
In bianco propone il suo modo di dare un
Senso
Un significato al suo posto
Diverso dettato dal proprio istinto

Timidi, restano a guardare
I desideri nascosti
Che rimangono costretti a fingere
Di non esistere

Non affronteranno la realtà
Non saranno liberi di essere
Veri quanto basta per morire
[Lyrics from: https:/lyrics.az/plastico/sensibile-al-tatto/il-margine.html]
Lì dove comincia un gesto

Tra fogli bianchi, aperti, spaziosi
Liberi, silenziosi
Trovare che
Un'intenzione è racchiusa nei margini
Stretti di un foglio di carta coerente con
Tutte le regole
Della gente
Difesa dalla propria normalità...

Timidi, restano a guardare
I desideri nascosti
Che rimangono costretti a fingere
Di non esistere

Non affronteranno la realtà
Non saranno liberi di essere
Veri quanto basta per morire
Lì dove comincia un gesto

Correct these Lyrics