LYRICS.AZ APPLICATION

Download from Apple Store
Download from Google Play

Pedar Poy - I segreti di Padre P.Yo Mountain lyrics

WORK IN PROGRESS

[Hook] (x2)
Mi chiedi se il successo a me m'ha cambiato
Io ti dico che non c'è mai stato
Tu ci provi a sparlare di me ma non capisci, no
Non mi capisci

[Verse 1]
Non me ne sono mai andato, s'è conclusa una storia
Chi vuole je lo dica a chi cantava vittoria
La boria della gente che ho distrutto in aria
E senza di me inizia un giorno di gloria, de che
Come diceva Chef, rega'
Qua non è finito un cazzo, nun sto manco a metà
E se la gente con le mazze me sta ancora a cercà
Ah, v'è piaciuto che me so venuti a menà
Per carità, grazie per chi ha creduto in sto binomio
P.Yo uguale dissing e l'Italia al manicomio
A forza de rispondemme hanno speso un patrimonio
Mentre io restavo in Spagna a beccà lettere d'encomio
Dimme...

[Hook] (x2)
Mi chiedi se il successo a me m'ha cambiato
Io ti dico che non c'è mai stato
Tu ci provi a sparlare di me ma non capisci, no
Non mi capisci

[Verse 2]
Io sto bene, sì, e 'sta canzone è un po' superflua
Però ve l'ho data perché me fate la questua
[Lyrics from: https:/lyrics.az/pedar-poy/singoli/i-segreti-di-padre-p-yo-mountain.html]
Da mesi, spesi su MySpace
V'ho presi per la gola come tanti maiali sulla tagliola appesi
Il mio nome adesso è Daniel [?]
Anche se da tempo la sapevi già, la mia identità
Non ho mai avuto problemi a rivelarla
Sai che sto per dire, ok, verme chi non parla
E chiuso, domani smetterò de fa er rappuso
Per adesso continuo a fa il cantante pop illuso, concluso
Dovevo lavorà anche con Gruff
Ma de riff e de raff, s'è dato co' n'hovercraft
Pe' vive io lavoro anche se tocco er fuori corso
Mantengo il mio decoro, cazzo, non so mica stronzo
Fra poco andrò pure a vive da solo
E da solo starò sempre 'na spanna e nove metri su de loro

[Hook] (x2)
Mi chiedi se il successo a me m'ha cambiato
Io ti dico che non c'è mai stato
Tu ci provi a sparlare di me ma non capisci, no
Non mi capisci

[Outro]
E questa è per voi, per tutti voi
Tutti quelli che m'hanno apprezzato
Tutti quelli che m'hanno odiato
Tutti quelli che m'hanno leccato er culo
Quelli che non me reggono più
A rega', io in quanto Padre P.Yo
Come ultimo Padre P.Yo ve vojo dì 'na cosa
Ma cor core proprio, come v'ho detto all'inizio del mio demo
"Il Demo Più Inutile Che Esista"
Annatevene a fare nel culo, m'avete rotto il cazzo
Capito er messaggio?

Correct these Lyrics